Al Gabbiano Jonathan
che è in ognuno di noi
(Richard Bach)

 

CENTRO RICERCHE E RELAZIONI CORNAGLIA

Il Centro Ricerche e Relazioni Cornaglia (Ce.R.R.Co.) è una libera associazione culturale, apolitica e senza fini di lucro. È stata voluta dal celebre cardiologo professor Pier Federico Angelino, primario dell’Ospedale Molinette di Torino e fondata insieme ad altri colleghi ed amici nel 1982, per onorare la memoria di Francesco Cornaglia, imprenditore che legò la sua vita al mondo della Medicina con grande disponibilità e generosità.
Il centro sviluppa relazioni interdisciplinari tra Tecnici e Medici e conduce studi e ricerche in campo sanitario e socio-assistenziale. Si dedica da molti anni alla ricerca coordinando gruppi di esperti nei vari campi correlati alle sue finalità: medici, sociologi, psicologi, filosofi, economisti, ingegneri ed architetti ecc. Le ricerche sono sempre orientate al miglioramento delle qualità della vita di malati, diversamente abili ed anziani. Il Ce.R.R.Co. collabora sovente con Istituzioni nazionali ed internazionali, Enti ed Università, contribuendo a programmi di studio, ricerca e formazione, specialmente riferiti alla Geragogia.

GERAGOGIA: Il fine della Geriatria e della Gerontologia moderna è non soltanto curare i vecchi, bensì “prendersi cura” di loro, renderli protagonisti e non vittime di una vecchiaia costruita invece che subita. Ciò può avvenire soltanto attraverso  una continua opera di costante educazione e di informazione per gli anziani over 65. E’ questa l’essenza della “Geragogia” scienza geriatrica moderna, la psico-pedagogia dell’invecchiamento”.

Dottor Franco Cravero, geriatra emerito

 

PRIMA PAGINA: Fatti, Incontri & Interviste

Pubblicata la ricerca dell’Università di Lleida (Spagna) con la collaborazione del Ce.R.R.Co.

“Ideas, Products, Services… Social Innovation for Elderly Persons” è il frutto del lavoro svolto dalla Università di Lleida, coordina top dai Proff. Brian Worsfold e Elena Urdaneta. (foto copertina)

Dal concetto di Social Innovation è stato sviluppato uno studio che ha esplorato nuove idee di modelli, servizi e prodotti che incontrassero bisogni ed aspettative degli anziani moderni.
Il libro di circa 300 pagine che è stato pubblicato alla fine del 2018 tratta dettagliatamente i vari argomenti correlati alla innovazione sociale.
Il Ce.R.R.Co., a firma di Ugo Marchisio e Dario Bracco, ha trattato il tema “Nuovi servizi per i nuovi Anziani, Welfare VS il libero mercato: Tecnologia, Costi della Governance e Human Caring”, La nostra analisi parte dal concetto che nel mondo in cui viviamo oggi vi sono molti Anziani, ma questo mondo non è fatto per gli Anziani. L’Italia è uno dei Paesi ove si vive di più nonostante non sia tra i primi per tecnologia e servizi. In Italia esprimiamo al meglio il così detto “human touch” che serve molto al benessere psichico degli anziani. Il capitolo italiano riporta molte statistiche sulla popolazione anziana, sulla longevità e natalità che costituiscono un riferimento matematico utile a tutti.

Continua la diffusione dei “Quaderni” della collana “La Stagione dei Grandi Adulti”

Tutti gli studi condotti dal Ce.R.R.Co. continuano a fare il loro percorso di diffusione e di follow-up nelle varie occasioni d’incontro durante le quali ci è possibile presentarci e presentare i risultati della nostra attività. I più recenti avvenimenti che ci hanno consentito di distribuire gratuitamente i nostri “quaderni” sono stati: I convegni relativi alla Giornata del Malato 2019; il Convegno Internazionale Sinfor Age all’Università di Barcellona, alle riunioni dell’Unitre sull’allenamento memoriale e sulla sicurezza stradale.

Informazioni aggiuntive

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Potete consultare la nostra Privacy Page. Accetto i cookies da questo sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information