Alleno la mia memoria

Le pubblicazioni Ce.R.R.Co.
C
ollana “I quaderni dei Grandi Adulti”
Quaderno n. 4ALLENO LA MIA MEMORIA – pag. 100

Un’ importante ricerca, condotta negli USA a livello federale su 2800 persone anziane, per valutare l’importanza degli esercizi mentali, ha dimostrato che coloro che avevano praticato almeno 10 esercitazioni per la memoria, riuscivano a sostenere test mentali molto meglio degli altri e i risultati rimanevano stabili per almeno tre anni. Era anche aumentata l’autostima e l’autofiducia consentendo a queste persone maggior efficienza nella soluzione dei problemi quotidiani della loro vita

 

Sono, in sintesi, i presupposti che hanno spinto il Centro a coordinare il 4° Quaderno della collana “La stagione dei Grandi Adulti “Alleno la mia Memoria” Si tratta di tre pubblicazioni, un manualetto e due album di esercizi, scritti dagli stessi autori che in Europa hanno dato vita al “Memory Training Center Method“, in seno all’EURAG, la Federazione Europea delle Persone Anziane.La memoria è la capacità di conservare le informazioni e di recuperarle, cioè quell’insieme di funzioni cerebrali che consentono di registrare messaggi o informazioni grazie alla collaborazione degli organi di senso (udito, vista, tatto..), di organizzarli e conservarli, di rievocarli quando lo si desidera. La memoria rappresenta lo strumento che consente di conservare nel tempo traccia delle conoscenze apprese e quindi di adattarsi continuamente all’ambiente: ricordare é sapersi adattare. Il disturbo della memoria che accompagna l’invecchiamento è senza dubbio il deficit neuro-psicologico più noto e diffuso. Più della metà delle persone sopra i 65 anni lamentano una memoria meno efficiente. Un calo del rendimento cognitivo provoca un senso di inadeguatezza nei confronti di un mondo dove è aumentato enormemente il numero di informazioni che ci vengono fornite, ad un ritmo sempre più veloce. Il risultato più negativo che ne consegue è l’abbandono di ogni attività che richieda un anche minimo impegno cognitivo, con conseguente isolamento e ritiro sociale. Alleno la mia Memoria descrive in modo chiaro e con parole semplici le principali modifiche del cervello che invecchia; come funziona la memoria, da cosa dipende il suo calare conseguente l’invecchiamento, come allenarla per mantenerla giovane ed efficiente.

Le cellule nervose sono le unità elementari del cervello. Con l’invecchiamento si perdono progressivamente, ma grazie al loro elevato numero (ridondanza) ed alla capacità delle cellule residue di aumentare le connessioni tra di loro (plasticità cerebrale) il cervello è capace di mantenersi funzionalmente integro fino a tarda età. A qualsiasi età, pertanto, l’esercizio è una vera ginnastica che può mantenere l’eccitabilità dei neuroni e cambiarne l’architettura: i neuroni si perdono, ma le connessioni tra di loro aumentano. Studi, ricerche e sperimentazioni consentono di affermare che la memoria non sia una funzione unitaria, ma sia articolata in varie sottocomponenti e che coinvolga più sistemi ed aree del cervello, in certa misura separabili e distinguibili, anche se connesse ed integrate tra loro. Non esiste alcun «farmaco miracoloso» per la memoria. L’allenamento della memoria, (specie attraverso testi e corsi coordinati – indicati particolarmente per i residenti le strutture socio-sanitarie assistenziali -), si è dimostrato un valido rimedio anche per gli stati pre-depressivi. L’efficacia di questo allenamento migliora persino le condizioni di vita dell’anziano Alzheimer. I formatori, italiani e stranieri, co-autori del libro, spiegano questa realtà con esempi che sfociano negli’ ”Album degli esercizi di allenamento della memoria N° 1 e N° 2“ che completano il “Quaderno” stesso.
 

 

Autori :
Dott. Pierangelo Pieroni – Geriatra – dirigente Reparto di Medicina Ospedale di Alba ASL 18 Alba-Bra.
Dott. Dario Bracco – sociologo – presidente di Ce.R.R.Co e formatore metodo Eurag, delegato per l’Italia.
Dott. Laura Mari Costa – educatore/formatore – Università di Torino
Dott. Dana Steinova – direttrice dell’ Eurag Memory Training Center e del centro per l’allenamento della memoria, Praga
Dott. Monica Lindberg-Kaiser – educatore/formatore e psicomotricista della Federazione tedesca ed austriaca per il training della memoria.

Per scaricare il libro clicca qui

Informazioni aggiuntive

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Potete consultare la nostra Privacy Page. Accetto i cookies da questo sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information