Finalità

Relazioni interdisciplinari

La ricerca

 

La ricerca

Sin dagli anni 90 il Ce.R.R.Co. si dedica alla ricerca, in campo tecnico-sanitario affrontando con esperti medici, ingegneri, architetti e tecnici sanitari, progetti edili, impiantistici, applicazioni tecniche e tecnologiche utili a pazienti, anziani e diversamente abili. Il Centro collabora con Istituzioni e gruppi di ricerca internazionali, Enti ed Università italiane, contribuendo a programmi di studio e formazione.  

Tra le ricerche già svolte: l’«analisi tecnico-funzionale di moderni presidi per il trattamento delle ulcere da decubito», l»»analisi e lo sviluppo di nuove soluzioni progettuali di Residenze per Anziani disabili, a valenza Geriatrica» (esitata con un progetto pilota del Politecnico di Torino); l»»analisi socio-sanitaria delle condizioni dell’anziano metropolitano», lo studio ergonomico di nuovi ausili ecc. Nel 1999, in occasione delle celebrazioni dell» anno internazionale delle persone anziane, è stata pubblicata la ricerca con il nostro contributo; «la technologie sanitaire et hospitalière pour le soins à domicile» e nel 2002 è stata presentata quella «L’espace: maitriser les risques pour favoriser l’integration. Nel 2003 il Centro ha partecipato con proprie relazioni al 3° Silver Summit di Londra ed alla Conferenza Mondiale sull’Invecchiamento e la Disabilità (ICADI) di Washington. Nel 2004 è iniziata la ricerca sui “Servizi pensati dai piccoli Comuni italiani per i loro Anziani”, tutt’ora in corso; altresì ha partecipato al progetto europeo Lisa (Learning In Senior Age) in team con la Scuola Superiore di Sant’Anna dell’Università di Pisa. Il 2005, dopo il Convegno di Torino “Anziani verso il 2010: da discriminati ad attori sociali”, ha presentato un rapporto alla Conferenza Mondiale di Gerontecnologia di Nagoya (Città giapponese gemellatasi con Torino) ed ha partecipato al Master del Politecnico di Torino sulla Progettazione senza barriere Architettoniche. Nel 2006 ha partecipato, come partner scientifico, alla ICADIUSA (International Conference on Ageing, Didsability and Indipendence); al Congresso Internazionale di Gerontologia di Lisbona con varie relazioni sulle condizioni particolari della campagna e dei piccoli centri per un salutare invecchiamento. Nel 2007 ha portato questi risultati al TRANSED (conferenza mondiale sulla mobilità ed i trasporti di persone a ridotta mobilità) di Montreal. La partecipazione ad un altro seminario sul “Memory Training”, per Formatori si è reso utile per la pubblicazione del nostro nuovo “quaderno”. Nuovamente Ce.R.R.Co ha partecipato al Corso post Lauream del Politecnico di Torino su “Universal Design: progettazione multi-sensoriale e barriere architettoniche” ed al “1st International Congress on Gerontology” di Lisbona con due relazioni. Prima della fine del 2007 Ce.R.R.Co. presenterà il 4° Quaderno della collana “La Stagione dei Grandi Adulti” “Alleno la mia Memoria”.Dal 2007 è stato un susseguirsi di avvenimenti sempre più focalizzato sulla qualità della vita degli Anziani e sulla Geragogia: 2008 “The International Congress of Eurag” a Leon (E); 20091st Conference on Driver Disattention and Inattention” a Goteborg (S); in 2010 “The CNETO International Conference of Hospital” a Roma e , come relatori  “Transed: International Confernce on transport of Elderlies and Disabled Person” at Hong Kong (Cina); nel 2011 “Congresso Nazionale di Paraplegia” a Cagliari (I); nel 2012, come relatori, “ASA International Conference on Aging” a Washington DC (USA) e “International Congresses of Geriatrey and Gerontology” a Lisbon ℗ e “International Conference of Active Aging” at New Orleans LA (USA).  

Dal 1998 è attivo l»»Osservatorio-Laboratorio per l’evoluzione dell’assistenza domiciliare integrata agli Anziani» per lo studio dell’assistenza domiciliare in tutte le sue espressioni: da esso è altresì possibile elaborare nuovi progetti e delimitare nuovi bisogni delle persone anziane, malate o disabili, che intendono vivere a casa loro. Dall’analisi dell’anziano metropolitano si è evidenziata, ad esempio, la necessità di migliorare il soccorso e, di qui, l’esigenza di organizzare delle «ambulanze geriatriche», come esistono quelle pediatriche o medicalizzate. Sin dagli anni ottanta Ce.R.R.Co. partecipa ai Corsi post laurea del Politecnico di Torino «Progettare senza barriere»: molte edizioni sono state dedicate alle persone anziane. Nel 2002 è iniziata la collana di piccoli manuali «La stagione dei Grandi Adulti», giunta al quarto libro: Quaderno n° 1 «L’autonomia, anche una conquista» ; Quaderno n° 2 «Una casa sicura e confortevole per tutti» ; Quaderno n° 3 «La settimana di Nonno Etto» ; Quaderno n° 4Alleno la mia Memoria”; Quaderno n° 5Vivere meglio la vecchiaia e la disabilità”; Quaderno n° 6Guidare in Sicurezza anche a settant’anni ed oltre” La collana dei nostri “Quaderni” è destinata a tutti coloro che per età o condizioni psico-fisiche desiderino affrontare meglio la loro esistenza grazie ai moderni ritrovati della scienza e della tecnica. Parallelamente il Centro si dedica anche alle strutture residenziali e socio sanitarie per anziani. Con lo studio 201113Le Strutture ponte tra ospedale e assistenza domiciliare” e quello in corso “Il Benessere egli Anziani dalle cure al prendersi cura” documenterà l’importanza dello “Human Caring” e proporrà adeguamenti strutturali dei centri residenziali ed assistenziali territoriali.

 Relazioni interdisciplinari

Informazioni aggiuntive

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Potete consultare la nostra Privacy Page. Accetto i cookies da questo sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information