Una casa Sicura e Confortevole per Tutti

Le pubblicazioni Ce.R.R.Co. 
Collana “I quaderni dei Grandi Adulti”. — Quaderno n. 1 – pag. 160 -
UNA CASA SICURA E CONFORTEVOLE PER TUTTI

La casa rappresenta, nel nostro inconscio, lo spazio più intimo, il rifugio, il nido sicuro in cui soddisfare le nostre aspirazioni e necessità. La casa è un universo tutto privato in cui si nasce, si cresce, si diventa adulti. Proprio per questo la casa è uno spazio destinato a trasformarsi.

 

Questa trasformazione è di fondamentale importanza perché solo se la casa si evolve e “cresce” insieme ai suoi abitanti riesce a conservare il suo significato essenziale e primario di luogo di soddisfacimento di necessità ed aspirazioni. In questo senso un aspetto essenziale dello spazio diventa quello della “flessibilità”. Flessibilità che deve relazionarsi con la “lunga durata”: la casa è, infatti, un bene che dura nel tempo e che nel tempo deve riuscire a modificarsi ed a adattarsi alle trasformazioni sociali, all’evoluzione tecnologica ed impiantistica, ai cambiamenti fisici e psicologici dei suoi abitanti, alle nuove modalità d’uso. Flessibilità quindi come possibilità di modificare lo spazio ed i suoi componenti per adeguarli a soddisfare le esigenze di chi lo occupa. Una casa adatta e gradevole influisce enormemente sulla qualità della vita di ogni gruppo di età; per l’anziano, soprattutto, la casa rappresenta un elemento di fondamentale importanza, perché è in casa che egli trascorre la maggior parte del suo tempo. 

L’individuazione di una soluzione abitativa idonea è trattata in questo piccolo manuale in ogni suo componente con vari suggerimenti ed esempi di organizzazione dello spazio con lo scopo principale di fornire all’utente esempi finalizzati a migliorare la sicurezza e la facilità d’uso e, quindi, a favorire un utilizzo autonomo dello spazio e delle relative attrezzature. Nella seconda parte di ogni capitolo, per ogni singolo ambiente, vengono analizzate le attrezzature, gli arredi, i complementi d’arredo e gli accessori più significativi in esso presenti, evidenziandone singolarmente, vantaggi e svantaggi. Vengono altresì presentate delle soluzioni innovative che, in ogni caso, sono già presenti sul mercato e, quindi, acquistabili. Per ogni attrezzatura se ne suggerisce il posizionamento che essa dovrebbe avere all’interno dell’ambiente affinché il suo utilizzo risulti più confortevole e sicuro. Tutto ciò per migliorare il dimensionamento e l’organizzazione dello spazio, per scegliere e posizionare adeguatamente arredi ed attrezzature con suggerimenti che ognuno potrà, poi, fare propri in base alle personali necessità, applicando alcune semplici regole comportamentali che aiutano a vivere in modo sicuro ed autonomo nella propria casa.

 

Autori :

SILVIA BRACCO

Architetto, libero professionista. Si dedica principalmente alla progettazione di strutture socio-sanitarie ed assistenziali per anziani autosufficienti e non e per disabili. Ha frequentato corsi di specializzazione e perfezionamento post laurea sulla progettazione strutture socio assistenziali e sanitarie con particolare riferimento al concetto di ambiente di supporto. E» membro del gruppo di lavoro Piemonte per tutti che opera per migliorare l’accessibilità urbana delle principali Città piemontesi.

EUGENIA MONZEGLIO

Architetto, docente e ricercatore della 1° Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino. Svolge la sua attività di ricerca nel campo dell’accessibilità architettonica ed urbana, della progettazione di strutture residenziali, scolastiche, sociali e sanitarie, con particolare riguardo per le valenze terapeutiche dell’organizzazione spaziale nei confronti di bambini, anziani, disabili. E’ autrice di numerosi libri e pubblicazioni su questi argomenti. E» membro del gruppo di lavoro Piemonte per tutti che opera per migliorare l’accessibilità urbana delle principali Città piemontesi.

Per scaricare il Libro clicca qui

Informazioni aggiuntive

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Potete consultare la nostra Privacy Page. Accetto i cookies da questo sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information